A- A A+ AREA PROFESSIONISTI SHOP LINES.IT

Enuresi notturna negli adulti, le cause del rilascio involontario di urina

L' enuresi notturna consiste nel rilascio involontario di urina e generalmente interessa i bambini, tuttavia si tratta di un problema che può verificarsi anche in età adulta. Le perdite di urina durante la notte infatti hanno diverse cause in relazione al sesso e all’età. L’enuresi notturna dell’adulto può essere correlata a patologie specifiche del tratto urinario, a malattie croniche o a disturbi metabolici o psicologici.

Molti adulti e giovani adulti, sia maschi sia femmine, che bagnano il letto di notte tendono a trascurare questo problema perché si vergognano a parlarne o perché sperano che si risolva spontaneamente. E' in genere una condizione che crea molto imbarazzo: chi ne soffre teme che gli altri vengano a conoscenza della situazione, evita di trascorrere le notti fuori casa o di condividere la stanza o il letto con qualcuno.

Cause dell'enuresi notturna negli adulti

L'enuresi notturna negli adulti è riconducibile a diverse cause, non tutte patologiche: ci possono anche essere, infatti, fattori psicologici, ambientali o occasionali (come ad esempio l'aver bevuto troppo la sera precedente). 
Tra le cause dell'enuresi notturna entrano sicuramente in gioco eventuali problemi alla vescica, come ad esempio spasmi muscolari che impediscono di trattenere la pipì oppure una vescica molto piccola e quindi non in grado di contenere grandi quantità di urina; fattori genetici (esistono infatti dei geni specifici che provocano l'enuresi notturna) e le condizioni mediche generali della persona interessata.

L'enuresi notturna secondaria (cioè che subentra dopo che il bambino ha raggiunto una situazione di continenza urinaria notturna per almeno 4/6 mesi) può essere infatti provocata anche da infezioni del tratto urinario, diabete, traumi alla colonna vertebrale oppure da una carenza dell'ormone antidiuretico, che ha il compito di far sì che l'organismo produca meno urina durante le ore notturne.
Alcuni esperti ritengono inoltre che eventi particolarmente stressanti, come la morte di un amico o di un famigliare oppure un cambiamento traumatico, possano essere correlati all'insorgere dell'enuresi notturna.
Una volta accertata la causa dell'enuresi notturna è possibile decidere come affrontare il problema in maniera mirata. Alcune buone indicazioni generali per alleviare il disturbo possono essere quelle di svuotare completamente la vescica prima di andare a letto e di evitare di assumere sostanze che possono irritare la vescica come ad esempio caffè, cioccolato e bibite gassate.

Prodotti che ti potrebbero interessare su shop LINES. Tutti con spedizione gratuita sempre!

Ti potrebbero interessare anche

disturbi minzione
I tipi di disturbo della minzione: quando la necessità di urinare è fuori controllo
urinare poco e spesso
Urinare poco e spesso, perché succede e quando rappresenta un sintomo
prodotti incontinenza
Prodotti per l’incontinenza: guida all’acquisto

Articoli piu letti

cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
Urinare spesso di notte
Urinare spesso di notte, le cause per gli uomini
Prostata ingrossata sintomi
Prostata ingrossata: sintomi e conseguenze
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi