A- A A+ AREA PROFESSIONISTI SHOP LINES.IT

Dieta per cistite ricorrente

Il cibo non serve solo a nutrirci, ma anche a curarci: esistono infatti alimenti che possono alleviare, o al contrario aggravare, numerosi disturbi. Esistono anche delle norme dietetiche da seguire per la cistite ricorrente, per prevenire o per alleviare i sintomi di questa fastidiosa infezione delle vie urinarie: si tratta di una serie di alimenti che hanno effetti positivi su infiammazione o bruciore e che quindi si possono consumare in abbondanza, e di una lista di cibi da consumare con moderazione oppure da eliminare dalla propria dieta. In ogni caso è sempre bene parlarne con uno specialista, che potrà affiancare alla terapia farmacologica un'alimentazione adeguata per alleviare il disturbo.

Alimenti consigliati contro la cistite ricorrente

La prima cosa a cui prestare attenzione in una dieta per la cistite ricorrente è la quantità di acqua che si consuma ogni giorno: bisognerebbe infatti bere almeno due litri di acqua non gassata al giorno, eventualmente alternandola con tisane o infusi.

Via libera a frutta e verdura: bisognerebbe consumare almeno una porzione di verdura a pasto, preferendo quelle con poco sodio come ad esempio carote e spinaci, e circa tre frutti al giorno, possibilmente con la buccia. In particolar modo ribes, kiwi e mirtilli sono ricchi di vitamina C e sono un toccasana per la salute delle vie urinarie.

Si possono mangiare anche formaggi freschi e a basso contenuto di grassi, ma anche formaggi stagionati come il Grana Padano, che incrementa l'apporto proteico dei pasti e fornisce calcio e vitamine; bene anche il latte fermentato, i suoi derivati, lo yogurt e i fermenti lattici.

Cibi da limitare in caso di cistite ricorrente

Ci sono anche alcuni alimenti da limitare in caso di cistite ricorrente: tra questi ci sono ad esempio la carne, in particolar modo quella affumicata, e il sale, che dovrebbe essere ridotto in tutte le pietanze.

Cistite ricorrente: gli alimenti da evitare

Ci sono infine dei cibi da evitare in caso di cistite ricorrente perché possono accentuare il problema. Tra questi ci sono sicuramente le bevande zuccherate come tè freddo e succhi di frutta industriali, dolci, cioccolato e prodotti contenenti dolcificanti artificiali: gli zuccheri, infatti, favoriscono la proliferazione dei batteri. Sono da evitare anche caffè, tè e bevande contenenti caffeina, alcolici e superalcolici e spezie piccanti, dal momento che possono irritare la vescica; per lo stesso motivo sono sconsigliati anche i succhi di agrumi e le fragole.

In una dieta per la cistite ricorrente, infine, non sono contemplati condimenti grassi come burro, lardo e margarina, salse come maionese e senape, insaccati, fritti e formaggi piccanti.


Prodotti che ti potrebbero interessare su shop LINES. Tutti con spedizione gratuita sempre!

Ti potrebbero interessare anche

infezioni urinarie femminili rimedi
Infezioni urinarie femminili, sintomi e rimedi per alleviare il disturbo
buone abitudini urinarie
Buone abitudini urinarie per la salute della vescica
Cistite post parto
Cistite post parto

Articoli piu letti

Urinare spesso di notte
Urinare spesso di notte, le cause per gli uomini
Prostata ingrossata sintomi
Prostata ingrossata: sintomi e conseguenze
cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi