A- A A+ AREA PROFESSIONISTI SHOP LINES.IT

Esercizi post intervento alla prostata per recuperare la capacità di trattenere l’urina

Dopo un intervento alla prostata per patologia maligna è abbastanza frequente avere delle perdite involontarie di urina. Per attenuare questo problema ci sono alcuni esercizi post intervento alla prostata per migliorare la continenza. Sono semplici esercizi che consistono in una serie di contrazioni e rilassamenti del pavimento pelvico e si possono eseguire anche a casa, in qualsiasi momento della giornata: l'importante è aver appreso correttamente come eseguirli e quali sono i muscoli da esercitare.

La prima cosa da fare è prendere consapevolezza del proprio pavimento pelvico, cosa che si può raggiungere grazie ad alcuni esercizi. Uno di questi prevede di partire dalla posizione distesa, con le gambe piegate e leggermente divaricate e le braccia lungo i fianchi: da qui dovete sollevare lentamente il bacino, mantenendo i piedi a terra ed effettuando una contrazione pelvica. Dopo essere rimasti in questa posizione per qualche secondo, tornate lentamente alla posizione di partenza, espirando e rilassando i muscoli. Questo esercizio aiuta non solo ad individuare e a tonificare i muscoli del pavimento pelvico, ma anche ad allenare il grande gluteo e a mantenere in buona salute la colonna vertebrale.

Possiamo poi passare agli esercizi di Kegel per l'uomo, utili anche in caso di incontinenza urinaria dopo un intervento alla prostata. Contraete e cercate di tirare in dentro contemporaneamente i muscoli che circondano ano e uretra, mantenendo la contrazione per cinque secondi e poi rilassando la muscolatura. Ripetete questo esercizio per una decina di volte, facendo molta attenzione a rilassare la muscolatura per una decina di secondi tra una contrazione e l'altra. Man mano che la tonicità del pavimento pelvico aumenta è possibile prolungare la durata della contrazione fino a dieci secondi.

Una variante di questo esercizio di ginnastica pelvica consiste nell'eseguire dieci brevi contrazioni molto rapide e decise, come se si volesse interrompere il flusso di urina. Si possono ripetere due o tre serie di questo esercizio nell'arco della giornata, eseguendolo in piedi, seduti o sdraiati in qualsiasi momento.  

Prodotti che ti potrebbero interessare su shop LINES. Tutti con spedizione gratuita sempre!

Ti potrebbero interessare anche

visita urologica maschile
Visita urologica maschile, come si svolge
incontinenza urinaria sforzo consigli
Incontinenza urinaria da sforzo: come affrontarla
cause incontinenza prostata
Prostata e incontinenza: cause

Articoli piu letti

cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
Urinare spesso di notte
Urinare spesso di notte, le cause per gli uomini
Prostata ingrossata sintomi
Prostata ingrossata: sintomi e conseguenze
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi