A- A A+ AREA PROFESSIONISTI SHOP LINES.IT

Vescica iperattiva: gli esercizi per ridurre il fastidio

Avete spesso un bisogno impellente e improvviso di far pipì? Potreste soffrire di  vescica iperattiva, o sindrome urgenza-frequenza, un disturbo anche invalidante, che accomuna milioni di italiani. Oltre ai farmaci e ai rimedi non farmacologici esistono degli esercizi di tonificazione che ne riducono il fastidio: vi spieghiamo quali sono.

Chi soffre di questa patologia avverte delle contrazioni involontarie a carico del muscolo liscio che circonda la vescica, che si contrae in maniera spastica e incontrollata. Ciò determina una elevazione della pressione intra-vescicale e, sul piano clinico, un’urgente necessità di urinare per il paziente in maniera imprevedibile ed in situazioni spesso inopportune. 

Inoltre, i pazienti con la sindrome urgenza-frequenza a volte non sono in grado di trattenere le urine prima di raggiungere il bagno e quindi vivono una condizione invalidante che interferisce con l’ attività lavorativa e con la vita quotidiana, causando imbarazzo e peggiorando la qualità della vita.

Guarda i video con gli esercizi da fare in casa

Esercizi per il pavimento pelvico: Come individuare i muscoli giusti

Esercizi di tonificazione per alleviare il fastidio della vescica iperattiva

Esistono diverse opzioni di trattamento per chi soffre di vescica iperattiva, tra cui troviamo quello farmacologico e chirurgico, la neuromodulazione sacrale, l’addestramento della vescica e gli esercizi per rinforzare il pavimento pelvico. L’intervento meno invasivo è sicuramente quello che prevede degli esercizi di tonificazione e, tra questi, gli esercizi per fortificare i muscoli del pavimento pelvico sono fra i più indicati. La riabilitazione dei muscoli pelvici, e quindi di quei muscoli che circondano la vescica e controllano il flusso di urina, può infatti contribuire a limitare le contrazioni involontarie, soprattutto se eseguita correttamente e con costanza, diventando un toccasana per alleviare l’incontinenza urinaria.

Di solito questi trattamenti vengono eseguiti in centri specializzati in modo tale che i muscoli siano individuati e sollecitati correttamente. A questo proposito si utilizza spesso il  biofeedback, una tecnica che consente di misurare le contrazioni muscolari durante la loro esecuzione per poter individuare il momento in cui si contraggono i muscoli giusti e la portata della contrazione. Chi volesse provare ad eseguire alcuni esercizi per alleviare il fastidio della vescica iperattiva, noti anche come  esercizi di Kegel, può eseguire alcuni movimenti specifici anche in autonomia. Il primo di questi consiste nel mettersi in posizione semi seduta e contrarre i muscoli del pavimento pelvico per 1-2 secondi mentre si espira, rilassando tutto per 4-5 secondi, avendo cura di ripetere l’esercizio 4 o 5 volte di fila per tre volte al giorno.

Un altro aiuto potrebbe essere costituito dagli stessi esercizi svolti, però, seduti su una sedia con il busto leggermente inclinato in avanti oppure in piedi con le anche leggermente piegate e le mani appoggiate in avanti su un tavolo. È bene sapere che gli esercizi e la loro durata cambiano a seconda dell’intensità del disturbo e per questo è importante rivolgersi a personale specializzato in grado di stabilire la terapia più adeguata

Prodotti che ti potrebbero interessare su shop LINES. Tutti con spedizione gratuita sempre!

Ti potrebbero interessare anche

vescica iperattiva
Vescica Iperattiva: come riconoscere i sintomi
rimedi naturali vescica iperattiva
Cinque rimedi per contrastare la sindrome della vescica iperattiva
Vescica iperattiva cause
Vescica iperattiva, le cause

Articoli piu letti

cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
Urinare spesso di notte
Urinare spesso di notte, le cause per gli uomini
Prostata ingrossata sintomi
Prostata ingrossata: sintomi e conseguenze
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi