A- A A+ AREA PROFESSIONISTI SHOP LINES.IT

Esercizi addominali: i benefici post parto

La ginnastica ipopressiva è una forma di allenamento elaborata dal dottor Marcel Caufriez. Nonostante sia poco conosciuta al grande pubblico, comprende esercizi molto utili alle neo mamme per tonificare tutto il corpo e, soprattutto, per far tornare in piena forma il pavimento pelvico messo a dura prova dalla gravidanza e dal parto. Gli esercizi addominali ipopressivi post parto, se eseguiti con regolarità e in maniera corretta, hanno effetti positivi sul rilassamento del perineo, sull'incontinenza urinaria dopo il parto e sul prolasso di alcuni organi.

La particolarità degli esercizi addominali ipopressivi è quella di attivare i muscoli della fascia addominale e del pavimento pelvico senza però generare pressione sull'addome, come invece fanno gli addominali tradizionali: in questo modo si provoca una minore pressione sul pavimento pelvico, caratteristica utile nel caso in cui questa delicata muscolatura sia stressata, ad esempio da un parto, o poco tonica.

benefici degli addominali ipopressivi sono parecchi: sono molto utilizzati per combattere disturbi urinari, digestivi e vascolari e come ginnastica post parto per tonificare la zona pelvica e rinforzare i muscoli che possono aver subito maggiormente le conseguenze del parto, ma senza sottoporre ad una forte pressione la zona dell'addome. Sono quindi utili in caso di rilassamento del perineo, incontinenza urinaria e prolasso, ma non solo: possono aiutare a ridurre i dolori mestruali, i fastidi associati alla stitichezza e possono essere praticati anche dalle neo mamme che hanno subito un taglio cesareo, anche se non dovrebbero essere praticati durante la gravidanza e il periodo del puerperio.

Tra i muscoli coinvolti nella ginnastica ipopressiva non ci sono solo gli addominali e il pavimento pelvico: tramite questi esercizi è possibile migliorare la postura nel suo complesso, con benefici anche su gambe e schiena.

Gli esercizi addominali ipopressivi si basano su posture statiche o dinamiche che prevedono di contrarre le zona addominale in apnea per 25 secondi, con l'obiettivo di rilassare il diaframma e di ridurre la pressione sul perineo e sui muscoli dell'addome.

Si tratta di esercizi molto semplici, ma dovrebbero comunque essere eseguiti con l'aiuto di un professionista che aiuti ad eseguirli in maniera corretta. Anche se non ci sono vere e proprie controindicazioni della ginnastica ipopressiva, ci sono alcune accortezze da mettere in pratica: ad esempio non bisognerebbe praticarla prima di dormire oppure a stomaco pieno perché tende a rallentare la digestione, inoltre è sconsigliata durante la gravidanza e il puerperio.

Prodotti che ti potrebbero interessare su shop LINES. Tutti con spedizione gratuita sempre!

Ti potrebbero interessare anche

incontinenza perdite gravidanza
Incontinenza in gravidanza e perdite post parto, cosa fare?
Prevenire incontinenza
Prevenire l'incontinenza: il ruolo dell'ostetrica per le future mamme
pavimento pelvico dopo parto
Come cambia il pavimento pelvico dopo il parto

Articoli piu letti

cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
Urinare spesso di notte
Urinare spesso di notte, le cause per gli uomini
Prostata ingrossata sintomi
Prostata ingrossata: sintomi e conseguenze
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi