A- A A+ AREA PROFESSIONISTI SHOP LINES.IT

Incontinenza: 5 buone abitudini quotidiane per l’uomo

A soffrire maggiormente di incontinenza urinaria sono le donne, ma ciò non significa che gli uomini ne siano esenti, anche se per cause diverse. Il primo passo per affrontare il problema è quello di rivolgersi senza timore ad uno specialista, ma ci sono anche alcune buone abitudini quotidiane che possono aiutare gli uomini che soffrono di incontinenza a gestire al meglio il problema. 

Di sicuro cambiare la propria alimentazione in meglio è un aiuto nella gestione del problema dell'incontinenza urinaria, sotto diversi punti di vista. Mangiare cibi sani, tanta frutta e verdura e aumentare la quantità di fibra aiuta sicuramente a evitare l'obesità e a prevenire la stitichezza, due fattori di rischio dell'incontinenza. Banditi, poi, gli alimenti e le bevande che possono irritare la vescica, provocando spiacevoli perdite di urina: tra questi ci sono i cibi grassi, il cioccolato, le bevande alcoliche e quelle che contengono caffeina, le bibite gassate e i dolcificanti artificiali.

È però importante bere molti liquidi, circa due litri al giorno come suggerito dagli esperti, perché non solo questo mantiene tutto l'organismo idratato, ma aiuta ad evitare fastidiose infezioni alle vie urinarie provocate da urine troppo concentrate.

Non dimentichiamo di mettere da parte la pigrizia e di cominciare a fare una leggera ma regolare attività fisica: una semplice passeggiata di buon passo, una nuotata o una sessione di ginnastica dolce possono davvero migliorare lo stato di benessere generale e la funzione vescicale in particolare. La cosa migliore da fare sarebbe consultare un urologo, un andrologo o un fisioterapista che possa consigliare l'attività fisica più indicata in base al tipo di problema.

E, parlando di allenamento, come non parlare degli esercizi di Kegel, che servono a tonificare il pavimento pelvico? Anche questa delicata e importante muscolatura, infatti, ha bisogno di essere allenata come qualsiasi altro muscolo. Questi esercizi, se praticati regolarmente e in maniera corretta, aiutano a rafforzare i muscoli pelvici e a migliorare la propria continenza.

Un altro buon consiglio relativo alle abitudini quotidiane che un uomo che soffre di incontinenza dovrebbe adottare è relativo al vizio del fumo. Le sigarette e la nicotina che esse contengono, infatti, irritano la vescica e possono quindi aggravare il problema delle perdite involontarie di urina. Inoltre smettere di fumare sarebbe un bel regalo da farsi in ogni caso: sarebbe l'intero organismo a beneficiarne.

E infine, meglio prendere la vita e i piccoli contrattempi quotidiani con calma. Lo stress e l'agitazione, infatti, possono influire negativamente sul problema dell'incontinenza urinaria. In particolar modo, le tensioni emotive possono determinare un aumento della pressione addominale su intestino e vescica, provocando la sensazione di dover urinare o addirittura perdite involontarie di urina.

Prodotti che ti potrebbero interessare su shop LINES. Tutti con spedizione gratuita sempre!

Ti potrebbero interessare anche

buone abitudini urinarie
Buone abitudini urinarie per la salute della vescica
Incontinenza qualità vita
Incontinenza e qualità della vita: 5 consigli per migliorarla
pilates pavimento pelvico eserciz
Il pilates per rinforzare il pavimento pelvico

Articoli piu letti

cistite maschile sintomi
Cistite maschile, i sintomi e cosa fare per alleviarli
Urinare spesso di notte
Urinare spesso di notte, le cause per gli uomini
Prostata ingrossata sintomi
Prostata ingrossata: sintomi e conseguenze
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi